zaimonaround.com
Il Lago della Duchessa, tra vento, nuvole e “sovrumani silenzi”.
“Per ch’io mi volsi, e vidimi davante e sotto i piedi un lago che per gelo avea di vetro e non d’acqua sembiante” (Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno, Canto XXXII) T…