vocetempo.it
Il Papa in Giappone: "mai più la distruzione operata dalle bombe atomiche" - La Voce e il Tempo
«A nove anni vidi i miei genitori piangere per Hiroshima». Era il 6 agosto 1945 quando il bombardiere statunitense «Enola Gay» sgancia la prima bomba atomica «Little Boy» sulla città giapponese causando circa 150 mila vittime. Tre giorni dopo, il 9 agosto, gli americani sganciano la seconda bomba atomica «Fat Man» su Nagasaki: 80 mila …