urbancontest.com
May Parlar e i ricordi che non vanno via
May Parlar è una fotografa e video-artist che vive tra Istanbul, Berlino e New York. Crea immagini performative che esplorano la condizione terrena e l'esperienza nomade dell'essere umano nelle realtà costruite. L'idea di sé, tempo e memoria e le nozioni di appartenenza e alienazione sono temi ricorrenti nella sua arte. May Parlar è stata selezionata per il premio Aesthetica Art Prize 2019, per la serie di autoritratti dal titolo 'Solitudine collettiva'.(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});Altra serie degna di nota è quella dal titolo Once I Fell In Time, un progetto dove M
I - Phyton