ultimaedizione.eu
Karadzic colpevole per assedio Sarajevo, ma non di genocidio - Ultima Edizione.Eu
Radovan Karadzic, ex leader dei serbi della Bosnia, accusato di gravi crimini durante la guerra civile nella ex Jugoslavia, è stato assolto per insufficienza di prove dal Tribunale internazionale sui crimini di guerra dell’Aja dall’accusa di genocidio,ma ritenuto colpevole per i reati contestatigli in relazione all’assedio di Sarajevo durato oltre tre anni. Karadzic è stato, pertanto, giudicato colpevole di crimini …