rickdeckard.net
Evangelisti e gli psitroni
di Lorenzo Petrachi, Valerio Evangelisti (Bologna, 1952), prolifico romanziere e saggista, non ha mai fatto mistero del minuzioso lavoro di ricerca bibliografica alla base dell'ambientazione dei suoi libri. Già nel 1996, a pochi anni dalla pubblicazione del suo primo romanzo, affermava di dedicare l'autunno e l'inverno di ogni anno all'"elaborazione della trama e alla raccolta della documentazione necessaria a dare credibilità" alla storia (Evangelisti 1996a). Lo stesso personaggio di Nicolas Eymerich, protagonista del più famoso ciclo dell'autore bolognese, nasce grazie alla lettura di un libro di storia, Storia dell'intolleranza in Europa di Italo Mereu (Evangelisti 1996b).