privacy.it
La FTC torna sulle pratiche ingannevoli di Cambridge Analytica
La Federal Trade Commission (FTC) ha recentemente emesso un parere in cui si afferma – o meglio, si conferma - che la società di analisi dei dati e consulenza Cambridge Analytica si è impegnata in pratiche ingannevoli per raccogliere informazioni personali di milioni di utenti di Facebook per finalità di profilazione