privacy.it
Il consenso dell’interessato non è l’unica condizione per trattare lecitamente i dati?
Il trattamento può lecitamente fondarsi anche su altri presupposti quali l’osservanza di un obbligo di legge, l’esecuzione di un contratto, il legittimo interesse ed altre condizioni previste dagli artt. 6 e 9 del GDPR e che talora possono essere meglio specificate dalla normativa nazionale (ad es., interesse pubblico), da normative specifiche