nandocan.it
Vaticano-Usa dopo Steve Bannon, Ordine di Malta e 'sedevacantisti' |
Il peso e il potere che sono in grado di esercitare negli Stati Uniti i fondamentalisti evangelici e i "born again" sulla politica bellicista e filo israeliana in particolare sono sempre stati considerevoli, anche prima di Trump e di Steve Bannon. Ho potuto verificarlo personalmente con una lunga indagine condotta a metà degli anni ottanta per Tg2 Dossier in vari Stati americani, dalla Costa orientale al Texas alla California. Erano i tempi di Reagam e Bush senior, quando i predicatori elettronici e uno di loro in particolare, Pat Robertson, puntarono senza successo alla Casa Bianca. Ora con Trump la loro influenza potrebbe farsi sentire ancora di più (nandocan) ***da RemoContro, 9 gennaio 2018 Steve il Barbaro Steve Bannon, "Steve il Barbaro", lo chiama Maria Antonietta Calabrò. Steve Bannon schiantato nel "Crash test" contro Donald Trump col libro Fire and Fury. Tra i tanti cambiamenti attesi, anche una fase nuova nei rapporti tra Usa e Vaticano, tra Trump e Francesco. Ma rimaniamo