nandocan.it
Trionfale impotenza. Caffè del 7 aprile |
"12 riforme in due anni". A proposito del linguaggio "renziano". Confesso che qualche anno fa, quando sentii per la prima volta parlare di "marketing politico" ne fui quasi scandalizzato. Ora ci stiamo tutti abituando all'idea che il linguaggio politico coincida col linguaggio pubblicitario. E sotto le parole niente (nandocan). ***di Corradino Mineo, 7 aprile 2015 - "Fermiamoli anche con le armi", così il nostro ministro degli esteri, in prima pagina sul Corriere, parla del Daesh (non dice Isis, per non regalargli un fantomatico "califfato) e degli alleati (Shabaab, Boko Haram) che ammazzano cristiani per il solo fatto di esserlo. Risponde all'appello del Papa alla Comunità Internazionale perché non distolga lo sguardo da quelle persecuzioni. Fa del suo meglio, Paolo Gentiloni, per dire che siamo pronti e determinati, ma non dice - non può dirlo - che il massacro in Kenya, le fosse comuni scoperte a Tikrit, l'assalto al campo dei profughi palestinesi a Damasco (con una manifestazione