nandocan.it
Staino, Gramsci e l'Unità |
I colleghi del giornale fondato da Antonio Gramsci hanno sempre avuto la mia solidarietà in questi anni (decenni?) di traversie e continueranno ad averla. Ma sono certo che da tempo abbiano dovuto prendere atto che l'Unità non è (o meglio non era ) un giornale come gli altri. Era un giornale di sinistra e ha venduto copie finché ha avuto lettori di sinistra. Renzi, disfatto il centro sinistra, era probabilmente l'editore meno indicato per riconquistarli. E una volta acquisito il controllo della Rai e il sostegno dei principali quotidiani, un bollettino renziano in più o in meno non avrebbe fatto la differenza. Staino, se vuole provarci ancora con Gramsci, potrebbe tentare di farsi raccomandare da Corbyn. Il quale gli risponderebbe invitandolo a dare una mano ai fuoriusciti dal Pd, che se non altro a Gramsci vogliono bene. E domani chissà. (nandocan) ***Ecco l'editoriale del Cdr sulla prima pagina di oggi: "Lavorare per un giornale che non sarà in edicola, senza essere pagati. Lavorare