nandocan.it
Sopravvissuti |
"È la sconfitta dello Stato", ha scritto giorni fa sul Corriere della Sera Fiorenza Sarzanini, commentando le barricate di Gorino. "È la sconfitta di chi chiede all'Europa di essere solidale, di aiutare il nostro Paese a gestire i flussi di profughi che a migliaia continuano a sbarcare e poi non sa gestire l'assistenza per venti persone, non è in grado di predisporre misure adeguate ad ospitare una ragazza incinta, altre giovani, alcuni minorenni già fiaccati da giorni e giorni di viaggio". Mi pare di udire la protesta: ma come, proprio nei giorni in cui decine di migliaia di italiani sfollati a causa del terremoto hanno bisogno di un tetto per ripararsi dal freddo dell'inverno ci vieni a chiedere più attenzione per i migranti? Beh, forse mi illudo, ma io credo che la solidarietà non faccia distinzioni di pelle e che chi condivide il dramma degli sfollati sarà il primo a muoversi a pietà anche per chi è vittima di tragedie ancora maggiori. Guardateli negli occhi, immaginate lo sguardo