nandocan.it
Siria via gli Usa, è Russia-Israele la sfida strategica decisiva |
Uscendo dal segreto con cui erano stati condotti nei mesi scorsi gli attacchi aerei contro postazioni iraniane in Siria, all'1,29 di questa notte ora israeliana un comunicato del ministero della Difesa israeliano ha annunciato " stiamo attaccando Forza Qods iraniana in Siria. La Israel Defence Force avverte le Forze Armate Siriane di non provare a colpire il territorio di Israele o le sue forze". Secondo Repubblica.it le vittime sono 11, fra cui almeno due militari siriani (nandocan) ***di Piero Orteca, 21 Gennaio 2019 - L'effetto più concreto dell'annunciato disimpegno americano in Siria è pressoché automatico: aumentano i rischi di una collisione diretta tra israeliani e russi. L'algoritmo della possibile (iper) crisi è molto semplice. Gli iraniani vogliono capitalizzare il loro pesante contributo alla distruzione dell'Isis, sfruttando le basi in Siria per tenere sotto tiro il Golan e la Galilea. Nel Libano questo compito è "delegato" alle milizie sciite di Hezbollah. Gerusalemme già