nandocan.it
"Siria: se vuoi la pace, prepara la pace". Firma la petizione di Rodotà, Landini, Notarianni… |
"Il popolo siriano è vittima quotidiana delle peggiori atrocità in una guerra civile che – secondo le Nazioni Unite – ha già fatto centomila morti e milioni di sfollati. La situazione in Siria è drammatica, ma un intervento militare non servirà a pacificare il Paese". E' l'inizio di un appello-petizione, diffuso via Change.org, firmato da Stefano Rodotà, Maurizio Landini, Maso Notarianni, Marcello Guerra, Cecilia Strada, Christian Elia, Fiorella Mannoia, Alessandro Gilioli, Alessandro Robecchi, Massimo Torelli, Guido Viale, Marco Revelli, Frankie HI-NRG MC, Stefano Corradino. "L'ultimo decennio ha mostrato che le guerre alimentano ed esasperano violenza e fondamentalismi di ogni tipo - si legge -. E' sufficiente guardare la Libia, l'Afghanistan, o l'Iraq 'pacificato', dove attentati e vittime civili continuano a essere all'ordine del giorno nell'indifferenza generale". La petizione è indirizzata alla presidenza del Consiglio dei ministri. "La guerra causa sempre vittime innocenti: più