nandocan.it
Prima i giovani (e il controllo) |
Alle seguenti, opportune considerazioni di Massimo vorrei aggiungere che "tagliare gli sprechi", come Salvini e Di Maio dicono di voler fare, vuol dire il più delle volte tagliare dei privilegi. Nessuna delle riforme economiche previste dal "contratto" fra Lega e Cinque Stelle potrà mai realizzarsi senza dotarsi di strumenti legislativi e amministrativi concreti per una vera lotta alla corruzione, alle mafie, al lavoro nero e all'evasione fiscale. Per esempio, non si può contemporaneamente promettere la spending review e alzare la soglia del contante negli scambi commerciali, come ha fatto il governo Renzi. E questa coerenza comporterà inevitabilmente lo scontento di una parte dell'elettorato, viziata fino ad oggi dalla scarsa determinazione, per non dire con la complicità, delle precedenti amministrazioni. I pesci, specie se quelli grossi, non si pescano con le mani (nandocan). ***di Massimo Marnetto, 18 settembre 2018 - Ho 64 anni e quei pochi fondi pubblici che ci sono, vorrei