nandocan.it
Pippo Civati sul "testo base" della riforma elettorale |
Ecco, per chi ha interesse, le osservazioni di Civati al testo base sulla riforma elettorale Renzi-Berlusconi-Alfano presentate ieri alla Camera. Segnalo, in coda alle osservazioni, l'annuncio della avvenuta presentazione alla Camera di un progetto di legge sui conflitti di interessi di parlamentari e membri del governo, basato sul sistema statunitense. (nandocan) Il testo base della riforma elettorale annunciata alla Direzione Nazionale del PD è stato presentato ieri sera in Commissione Affari Costituzionali alla Camera dei deputati. Non contiene particolari sorprese e quindi ribadiamo – secondo quanto già detto in Direzione – che non ci piace. Il testo è molto lontano dalla nostra proposta di reintrodurre la legge Mattarella, secondo la versione a suo tempo prevista per il Senato (con un eventuale doppio turno di collegio). Per questo avremo ragionato più volentieri della seconda delle tre proposte avanzate da Renzi, che, pur con una correzione eccessiva rispetto all'originale,