nandocan.it
Non lasciamo soli Federica, Enrico e tutti i giornalisti minacciati e intimiditi |
La solidarietà o "lo spirito di collaborazione tra colleghi" come è scritto nell'articolo 2 della legge professionale, non è soltanto un dovere ma l'unico vero modo per coniugare la "schiena dritta" con l'autonomia e l'efficacia del nostro mestiere. Spesso, ad avvertirne dolorosamente la mancanza, sono proprio i giornalisti che per professionalità e coraggio fanno più onore alla categoria. Lasciandoli soli mortifichiamo la dignità di ciascuno di noi (nandocan). ****da articolo 21, 2 giugno 2014 - "Le minacce ai due giornalisti di Repubblica nel mirino della mafia Federica Angeli (nella foto) ed Enrico Bellavia per il loro lavoro di cronisti non possono restare sotto silenzio". E' quanto affermano Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo21. "Esprimiamo preoccupazione e sconcerto per questi gravissimi episodi ultimi di una lunghissima lista di oltre 1200 giornalisti italiani minacciati negli ultimi cinque anni e delle inaccettabili intimidazioni di cui