nandocan.it
Mattarella, un centauro metà politico metà tecnico |
Grazie, Massimo, è stato un sospiro di sollievo per tutti noi, che ci restituisce, dopo tante delusioni, un po' di speranza per una diversa stagione politica, una nuova primavera della nostra Costituzione. Ci daremo da fare per coltivarla (nandocan) ***da Massimo Marnetto, 1 febbraio 2015 - Mattarella – il "discreto" – viene eletto con un quorum nobile. E liberatorio per un Parlamento che sembrava aver perso la capacità di sollevarsi dalle risse, per trovare un decoroso successore di Napolitano. Il compromesso era indispensabile, ma è stato al rialzo, per l'intelligenza di Renzi di ascoltare tutto il partito e la tenacia di chi ha rifiutato di scendere a soluzioni nazarene, che avrebbero spaccato un PD già pieno di crepe. Mattarella è un centauro metà politico (parlamentare e ministro) e metà tecnico (docente e poi giudice costituzionale) ed ha il raro dono di saper dire dei no, anche se costano la poltrona. E' il primo Presidente a non aver vissuto il fascismo, ma come primo atto