nandocan.it
L'estero nei tg ( video 4'18") |
Roma, 20 novembre 2017 - Se xenofobia e razzismo sono alimentati il più delle volte dalla paura, la paura dall'ignoranza, l'ignoranza dalla disinformazione, quale contributo ha dato la nostra informazione tv al risanamento di quelle piaghe sociali? Una risposta è arrivata col primo rapporto su "gli esteri nei telegiornali", dall'iniziativa congiunta dei sindacati dei giornalisti - FNSI e Usigrai - dell'Osservatorio di Pavia e di una ONG come COSPE, impegnata nella cooperazione internazionale. Titolo del rapporto "Illuminare le periferie". Presentato la settimana scorsa nel salone della Federazione nazionale della Stampa, analizza quantitativamente e qualitativamente tutte le edizioni di prima serata di TG1,Tg2 e TG3 per le reti RAI; Tg4,Tg5 e Studio aperto per quelle Mediaset e il TgLa7. A partire dal 2012 fino al primo semestre di quest'anno. Su eventi, fatti e dichiarazioni che hanno avuto origine fuori dai confini nazionali. E la risposta alla domanda che ho fatto all'inizio è che