nandocan.it
Le guardie armate dell'apartheid europeo |
Raniero La Valle ha scritto le sue considerazioni sulle missioni militari italiane, in particolare sull'ultima approvata due giorni fa a parlamento ormai sciolto, con l'urgenza che non era stata riconosciuta al voto voto sul "ius soli". Le condivido con lui e con voi (nandocan). ***di Raniero La Valle, 19 gennaio 2018 - La cosa più brutta è stato il decreto con cui si sono rifinanziate tutte le missioni militari italiane di "difesa avanzata" e si è dato il viatico all'esercito che torna in Africa in assetto di guerra, da colono. Poiché la bugia fa coppia fissa non con la politica, ma con la governabilità, cioè con la pretesa del potere di governare senza regole e senza Costituzione, il capo del governo ha detto che è una missione "no combat", non per combattere; sarebbe con le buone che si respingerebbero le carovane dei profughi nel deserto verso i loro inferni, per non far loro passare i confini d'Europa, avanzati anche quelli fino al Sahel. Ma appunto è un bugia; ha avuto la