nandocan.it
La solitudine del Premier. I Tg di martedì 21 aprile |
Sulla solitudine del premier ci andrei piano. In politica, tranne eccezioni, l'eroe "solo al comando" è in genere un'illusione mediatica. Neppure il Duce lo fu. Con le dovute distinzioni tra i due personaggi, il "socialista" Mussolini non avrebbe mai fatto la marcia su Roma senza l'appoggio degli agrari e dei grandi industriali come Giovanni Agnelli. Renzi fa il duro con la minoranza del suo partito e magari anche con un Berlusconi in difficoltà maggiori delle sue, ma mi pare che faccia sempre molta attenzione a non pestare i piedi che contano veramente. E non sono quelli che passeggiano nel "Transatlantico" di Montecitorio (nandocan). ***di Alberto Baldazzi – Non si scappa: il dramma e le politiche dell'immigrazione e i lunghi coltelli nel Pd assorbono buona parte delle edizioni di serata. Difficile segnalare sfumature diverse. Sul tema dei morti in mare e degli scafisti, tutti riportano i risultati delle indagini della magistratura che ci dicono che le 800 vittime del naufragio di