nandocan.it
La Polonia di Radio Maryja. La Crociata per la Patria. Il rosario e l'esorcista |
Che democrazia può resistere nella Polonia autoritaria e fideista che demonizza letteralmente gli avversari? Certo non è il futuro che sognavamo al tempo di Solidarnosc. Accade a Varsavia domenica pomeriggio. Davanti alla sede del quotidiano Gazeta Wyborcz, testata simbolo della democrazia in Polonia, migliaia di patrioti in preghiera, sostenitori dell'ex premier Lech KaczyƄski e devoti ascoltatori di Radio Maryja, sostano dietro uno striscione che proclama la 'Crociata del rosario per la Patria'. E il prete esorcista compie il rito per scacciare il demone Demokracja. (nandocan) ***di Ennio Remondino, 14 dicembre 2015 - È accaduto a Varsavia domenica pomeriggio. Uno striscione su cui veniva proclamata la 'Crociata del rosario per la Patria' dietro cui si muovevano alcune centinaia di giovani patrioti oranti. I quali, alle preci univano anche altri slogan di fede. Le parole d'ordine dell'ultra nazionalista e un po' fascista partito Diritto e giustizia che ha vinto le legislative a