nandocan.it
La crudele estate del Mediterraneo |
Quanto è crudele questa estate mediterranea. Ma Bouazizi non è morto invano. E al Cairo ripassino la storia dell'Akp. - Da "Il mondo di Annibale", martedì 20 agosto 2013. Un tempo il termine "mite" si associava all'inverno. "Beh, è stato un inverno mite.", si diceva quando la si faceva franca da eccessivi rigori. Adesso, da quando per noi romani il ponentino è morto ucciso dalla speculazione pontina e per tutti gli altri italiani le bolle africane hanno portato il termometro estivo a raggiungere i 40 gradi, si parla di "estate mite". Questa volta solo pochi giorni di bolla africana, per fortuna.". Eppure questa estate è stata davvero crudele per noi, cittadini del Mediterraneo. Il miglior esperto di scienze climatiche si è dimostrato papa Francesco, che ha voluto aprire questa estate con una prima visita apostolica che era un programma e una visione: Lampedusa. Sì, Lampedusa è la capitale morale di questo Mediterraneo, della sua estate diversamente crudele per marocchini, tunisini,