nandocan.it
Intercettazioni, Carofiglio: "la via della 'Legge delega' si poteva evitare" |
Che cosa stia dietro questo ricorso continuo alla delega anche per leggi riguardanti materie che richiederebbero un approfondimento parlamentare ho provato a scriverlo ieri. L'accentramento sistematico delle decisioni nei poteri dell'esecutivo si giustifica apparentemente con la necessità di evitare la "palude" del calendario delle due Camere in cui spesso finivano le proposte di riforma. Apparentemente perché, una volta approvata la delega e annunciata #lavoltabuona, i decreti per farla entrare in vigore ne prendono abitualmente il posto nei cassetti dei ministeri. Mi pare assai più convincente il motivo che, facendo approvare, magari a colpi di fiducia, una delega ampia e possibilmente generica al parlamento, a dettarne i contenuti sia il governo medesimo. Con tanti saluti alla Repubblica parlamentare fondata sulla Costituzione. Che poi i contenuti risultino più precisi e rispondenti alle necessità del Paese, l'esperienza sembra finora dimostrare il contrario. Chissà che la lettura