nandocan.it
Il gioco d'azzardo si diffonde tra i giovani: ora è allarme. |
E questi dati sono davvero allarmanti, come quegli altri pubblicati oggi dal supplemento di repubblica, secondo cui un italiano si cinque frequenterebbe gli indovini e le fattucchiere. Che dire? Se alla povertà economica si accompagna il degrado dei valori e dei comportamenti di una società evoluta, vuol dire che le centrali dell'educazione, dalla famiglia alla scuola, dalla politica alla religione alle istituzioni culturali in genere sono sempre più coinvolte nel fallimento di un modello di vita, quello generato dal liberismo capitalista che nessuno ha ancora il coraggio e la forza di riformare (nandocan). ****da Piero Filotico, 6 maggio 2014 - Doveva avvenire, in seguito all'incontrollata diffusione di sale giochi, video lotterie, slot machine, poker e roulette on line, che anche i giovani e perfino i minori fossero contagiati da gioco d'azzardo. I media hanno dato poco rilievo alla notizia, salvo (per quanto mi risulta) il tg de la7 e qualche altra testata, ma mai con