nandocan.it
Franza o Spagna, nessuno magna |
Ringrazio l'amico e collega Livio Zanotti, che i meno giovani ricorderanno come corrispondente da Mosca e poi dall'America latina della RAI, per avermi inviato questa analisi non conformista del voto spagnolo (nandocan). ***di Livio Zanotti, 22 dicembre 2015 - La Spagna all' italiana scatena ancor più suggestioni della Francia divisa ultimamente tra repubblicani e repubblichini (così risulta l' opposizione socialisti-Sarkosy vs. lepenisti). La pigrizia mentale della gran parte dei commentatori riduce nondimeno tutto ad anti-politica. Tale sarebbe in Spagna l'aver negato il voto ai due partiti tradizionali, popolari (PP) e socialisti (Psoe), che dal ritorno della democrazia, quasi 40 anni fa, si sono alternati al governo. Sebbene i due nuovi concorrenti affermatisi a livello nazionale – Podemos a sinistra, Ciudadanos (C's) a destra - agiscano all' interno della Costituzione e del sistema politico, pur chiedendone correzioni e aggiornamenti significativi che però non li snaturano. Del