nandocan.it
Eurosur non servirà ad evitare altre tragedie di migranti |
di Piero Innocenti, 25 ottobre 2013* - Alcuni giorni fa, dopo la strage di migranti di Lampedusa, tra le novità annunciate per migliorare il controllo dell'immigrazione nel Mediterraneo, oltre all'attuazione di un (costosissimo e quasi inutile) dispositivo aeronavale (operazione Mare Nostrum), si era parlato anche del monitoraggio da effettuarsi tramite Eurosur. Ieri alcuni giornali hanno enfatizzato il punto (cfr.L'Avvenire, articolo di M.Benedettelli, "Parte Eurosur , "il grande fratello del Mediterraneo"), riferendo di una nota del Consiglio dell'UE riunitosi il 22 u.s. a Lussemburgo che dà il via libera ad Eurosur a partire dal 2 dicembre p.v.Cerchiamo allora di capire di cosa si tratta e, soprattutto, se potrà davvero essere utile anche per salvare vite umane o sarà soltanto una "tecnologia" utile per bloccare e respingere i migranti in generale. Il progetto Eurosur (European Border Surveillance System), prevede lo scambio di informazioni relative agli eventi di immigrazione