nandocan.it
Cosmopolitica: parte "la sinistra di tutti", 19-20-21 febbraio, Roma palazzo dei congressi |
Dall'appello di Nicola Fratoianni traggo qualche indicazione sulla natura del progetto di un nuovo soggetto politico, nella fragile speranza che possa rappresentare davvero quello "spazio aperto, democratico, autonomo" dove fare incontrare e collaborare - come invoca il coordinatore di SEL - tutte le iniziative, nessuna esclusa, avviate in questi mesi nel popolo di sinistra, deluso dal PD ma anche, vorrei precisare, dalle fallimentari esperienze scissionistiche del passato prossimo e remoto. (nandocan) ".....Occorre una forza della sinistra, ma per farla davvero occorre che i vizi della sinistra non prendano il sopravvento: una sinistra fatta a pezzi, pezzetti e correnti non è una forza. La sinistra boccheggiante che si ritrova in improbabili cartelli elettorali è un'esperienza che ha contribuito a quella delusione di milioni di persone. Quest'Italia davvero non ci capisce più, per tornare a parlarle dobbiamo cambiare, sciogliere le organizzazioni esistenti, ripartire dalle persone,