nandocan.it
Appello agli uomini di buona volontà (e di fede) |
A chi è sempre vissuto lontano dalla Sicilia o dalle altre regioni il cui si respira ogni giorno il ricatto ossessivo e soffocante delle mafie un appello come questo da "I Siciliani giovani" potrà apparire un po' fuori le righe. Perché più volte la Chiesa ha fatto udire la sua voce e la sua condanna. Perché la beatificazione di don Puglisi è stata un segnale inequivocabile per gli assassini e quanti li coprono con l'omertà o anche soltanto l'indifferenza. Ma forse questo non basta a togliere dall'isolamento quanti potrebbero seguirne l'esempio senza mettere a repentaglio la vita. Per non portare alla stessa tragica conclusione quell'esempio ha bisogno di essere seguito e moltiplicarsi nelle diocesi, nelle parrocchie, da parte di vescovi, sacerdoti e semplici fedeli, perché sia chiara a tutti l'incompatibilità tra la fede cristiana e la collusione mafiosa (nandocan).*****Da isiciliani.it, 29 gennaio 2014* - Ci sono momenti storici nei quali tutti siamo coinvolti e chiamati a schierarci,