nandocan.it
Anche i conventi-hotel devono pagare le tasse |
L'occhiuto "Bastian contrario", ovverosia Daniele Protti, emerito giornalista e assiduo collaboratore di Remocontro, non si è lasciato sfuggire l'inopportuna glossa del direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, al recente richiamo del Papa, già abbastanza chiaro per non averne bisogno (nandocan). ***di Daniele Protti (Bastian contrario), 15 settembre 2015* - Il Bastian l'aveva già segnalato un paio di volte: enti religiosi trasformati in hotel costosi (notizia peraltro ripresa anche da alcuni quotidiani). E Papa Francesco è intervenuto con il suo consueto modo bonario ma micidiale: "se trasformi un convento vuoto in hotel, devi pagare le tasse". E aggiunge: "I conventi vuoti non sono nostri, sono per la carne di Cristo che sono i rifugiati". Un Papa estremista? No, un Papa che guarda, legge e non fa finta di non vedere e di non sapere, per esempio, che delle 300 strutture possedute da 246 enti religiosi il 40% non ha mai pagato l'Imu per tre anni, tra il 2012 3 il 2015. Papa Francesco ha