nandocan.it
Affittopoli a Roma |
Con le osservazioni di Marnetto, su quello che può permettersi un commissario che non ha problemi di rielezione, credo che si possa convenire. Del resto "Mafia capitale" ci ha insegnato che a Roma si può "scoprire" molto peggio che un'affittopoli. Tuttavia ho esitato un po' prima di pubblicare il post perché potrebbe suonare, alle orecchie di qualcuno, come "aridatece er podestà". E in tempi come questi, che vedono l' esecutivo tentare in vario modo di invadere le competenze degli altri poteri, l'idea di restituire ai funzionari del governo anche l'amministrazione dei comuni e di altri enti locali non mi pare proprio da incoraggiare. Sarà meglio allora distinguere caso per caso, dando conto anche delle precisazioni fatte sulla Repubblica di oggi da Marco Causi, vicesindaco e assessore al bilancio nella giunta di Ignazio Marino. "Le giunte Rutelli e Veltroni non hanno assegnato un solo appartamento in questo modo - dice - è una prassi che risale a molti anni prima", quando quegli