nandocan.it
Addio a Virna Lisi, diva e donna senza tempo |
A chi lo dici, Roberto! Aggiungo il mio omaggio all'unica bellezza televisiva di cui sia stato innamorato (ma non ricordo atteggiamenti da diva e allora sex symbol non sapevamo nemmeno che cosa volesse dire) (nandocan) ***di Roberto Schena, 19 dicembre 2014* - Un sorriso a dir poco splendido, ammaliante come il sole. Mi chiedevo come un volto potesse esprimere tanta bellezza. Quand'ero bambino, associavo il suo sguardo a quello di mia cugina Vilma, un 15 anni più grande di me. Anche lei con quella bocca poteva dire ciò che voleva. Di Virna Lisi mi dicevano che fosse la donna più bella del mondo. Non è che allora ne capissi molto, ma in effetti nei disegni di Hollywood avrebbe dovuto colmare il vuoto lasciato da Marilyn Monroe, solo lei poteva farlo, dimostrò ampiamente in "Come uccidere vostra moglie" con Jack Lemmon, che poteva, invece non volle e nessuno rimpiazzò mai più la geniale attrice americana. Non si è montata la testa e non volle rischiare la stessa tristissima fine,