meditare.net
Un pensiero senza libri (Socrate non lasciò scritti)
Socrate (469-399 a.c.) non ha lasciato nulla di scritto. Nel Fedro, Platone giustifica questa scelta facendogli dire quanto segue: