larassegna.it
Cari bergamaschi, è ora di reagire. Occupiamo piazzale degli Alpini
I Bergamaschi sono un popolo meraviglioso: parafrasando Pertini. Sono capaci di imprese sensazionali, come abbracciarsi per chilometri lungo le Mura, stabilendo una serie di formidabili record, o incolonnarsi disciplinatamente per ore ed ore per zampettare sul lago d’Iseo. Poi, inspiegabilmente, qua