lalucechecercavi.net
Meditazione di Domenica 24 giugno 2017 - dodicesima settimana del Tempo Ordinario
Impariamo a riconoscere l’intervento di Dio, nelle cose piccole, nelle cose semplici, nelle cose giuste. Non tradiamo la Sua fiducia con comportamenti che allontanano la Sua Grazia da noi tutti. L’amore di Dio nasce nell’uomo, attraverso l’accettazione del Figlio. Maria resta sempre il mezzo che collega il Padre al Figlio, il Figlio all’uomo. Lei è la madre-maestra per raggiungere la Santa Verità. Oggi, il mondo, ha dimenticato chi è il suo creatore. Molto presto sarà svelata la luce, quella luce, che le tenebre del mondo hanno voluto a tutti i costi oscurare attraverso la perdizione, i vizi, la violenza. Il Paradiso, l’inferno, il Purgatorio, sono i passaggi del peccato, i 3 passaggi che l’uomo può scegliere; la salvezza va guadagnata facendo del bene, soprattutto perdonando sempre, in ogni momento, in ogni occasione che si presenta. Buongiorno amici, oggi è domenica, e bisogna correre in fretta in chiesa, per partecipare alla Santa Messa. Vi benedico. Diacono don Emilio Cioffi, “il portaombrelli di Dio.” Amen.
Don Emilio Cioffi