lalucechecercavi.net
Meditazione di domenica 18 giugno 2017 – festività del Corpo e Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo
Scopriamo l’importanza dell’Eucarestia, un dono immenso che Gesù ha lasciato all’umanità. Proviamo a metterci dinanzi al tabernacolo, dove Lui dimora, e apriamo il nostro cuore, affinché Lui possa leggere, plasmare e santificare. l’Eucaristia è il pane dell’anima. Chi si nutre di Eucarestia assomiglierà molto a Gesù; è come quando si adotta un bambino che pur non essendo figlio ma, man mano che cresce assomiglierà sempre di più alla mamma e al papà. Ed è così anche per noi, se ci nutriamo di Eucarestia, assomiglieremo sempre di più a Gesù. Gesù è vivo in mezzo a noi attraverso l’Eucaristia e se non abbiamo voglia di nutrirci di Eucarestia non possiamo pretendere di assomigliare a Gesù. Chi si nutre di Eucarestia a sua volta diventa “tabernacolo vivente” che gira in mezzo al popolo Santo di Dio. Se Cristo vive in noi, noi viviamo in Cristo. Buona Domenica del Corpus Domini. Vi benedico. Diacono don Emilio Cioffi, “la voglia continua di Eucarestia di Dio”. Amen.
Don Emilio Cioffi