lalucechecercavi.net
Meditazione della XV domenica del Tempo Ordinario 16 luglio 2017 – S. Maria del Carmelo
Ricordando la Vergine Maria del Monte Carmelo. Perché indurire i cuori verso la Parola di Dio? Perché non ascoltarla e metterla in pratica? Come mai rifiutiamo di comprenderla e di essere seguaci della Parola? Gli esempi di vita sono tantissimi, molto spesso parliamo dei nostri antenati, dei nostri genitori, dei nostri nonni, di quello che facevano e di come erano umili; e poi invece? Quando dobbiamo ricordare ciò che Gesù ha fatto e ciò che ha lasciato facciamo fatica a ricordare, anzi evitiamo proprio di parlarne perché non è nostro interesse, nonostante ci abbia parlato di amore e del regno Suo, dove un giorno vuole accoglierci tutti! Forse tutto questo non ci potrà servire un giorno? No, amici, facciamo come il seminatore: seminiamo dovunque ci troviamo, seminiamo dovunque il Signore ci mandi per trasformare la nostra vita e la vita dei nostri fratelli in un ricordo che non verrà dimenticato. La Vergine Maria ci assista in questo cammino, dove il bene passa per male e il male viene osannato per bene. Preghiamo: “Oh Vergine Madre del Carmelo, Tu che da lassù vedi meglio di me, seguimi e osservami, fa che io e tutta l’umanità possiamo fissare lo sguardo sopra di te, per sentire l’amore forte di tuo figlio Gesù. Così Sia”. Buongiorno, amici, e auguri a tutti quelli che si chiamano: Carmine, Carmelo, Carmela, e così via; auguri di cuore. Vi benedico. Diacono don Emilio Cioffi, “il pezzente vero di Dio”. Amen.
Don Emilio Cioffi