lalucechecercavi.net
Meditazione
Meditazione spirituale della XXXII domenica del tempo ordinario 11 novembre 2018. Cristo, nella sua misericordia, ha lasciato a ciascuno un compito. Quale forma abbia questo compito lo si scopre man mano che i giorni, le ore si consumano. Lasciamo che ogni forma d'amore prenda forma per rallegrare il nostro cuore, che é la ragione e la profondità della nostra anima. In tanti modi si può esprimere l'amore, ma quello che fa più rispecchiare Dio in noi è la Carità, gesto d'amore che non ha nulla a che fare con la sprecata vanità. Piccolo pensiero Mariano. Figli della gioia di mio figlio, non trascurate la preghiera! non abbandonate la carità, ma vivete nell'esempio dei Santi e dello stesso mio figlio che ha dato la vita per ognuno di voi. La stoltezza della terra si vede ogni giorno. Approfittano della debolezza umana per trasformarla in inferno per tanti figli miei prediletti. Siate uniti null'altro con la mia semplice preghiera dell'Ave e Maria. Buongiorno amici Oggi è domenica mettiamo in pratica ciò che realmente siamo. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, "il trasportino", di Dio Amen. ????????
Don Emilio Cioffi