lalucechecercavi.net
Consiglio spirituale di mercoledì 19 luglio 2017
Freniamoci… Troppo di troppo! Con niente ci facciamo saltare i nervi! Cosa preghiamo a fare? Sembra quasi che quando andiamo in chiesa vi entriamo con una mano armata di rosario e con nell’altra una pistola lancia-fiamme… pronti a dar fuoco a chiunque ci intralci. Pregare e dar fuoco alla prima mossa sbagliata di qualche fedele “infedele”. “Mettici le mani in testa madonna mia!” Come possiamo invocare lo SPIRITO SANTO se nel nostro cuore albergano guerre, divisioni e rabbia? No, amici, non invochiamo lo spirito di Dio, ma la Grande Misericordia di Dio, per farci convertire seriamente! Un consiglio? Prima di ogni preghiera ed invocazione, chiediamo perdono per la nostra infedeltà alla parola del Santo Vangelo, poi magari, con umiltà, invochiamo lo Spirito Santo. Buongiorno, amici, forza, ce la possiamo fare! Vi benedico. Diacono don Emilio Cioffi, “il più grande problema di Dio”. Amen.
Don Emilio Cioffi