lalucechecercavi.net
Consiglio del mattino di mercoledì 14 giugno 2017
La colpa Abbiamo mai pensato che certe leggi brutte, distruttive, peccaminose come quella sull’aborto, le abbiamo votate noi? A volte vediamo delle scritte che osannano a tali leggi, incitando alla loro falsa libertà. Altre volte si formano comitati a favore di queste leggi diaboliche e così via…. Ma noi abbiamo mai pensato se fossimo stati noi stessi ad essere abortiti? Abbiamo mai riflettuto quali sarebbero state le nostre sensazioni e sofferenze se i nostri genitori o i nonni avessero divorziato? Per non parlare dell’eutanasia che non sappiamo se a lungo andare ci potrebbero imporre di morire prima … per ridurre la spesa sanitaria! Qualcuno parla del coraggio della mamma che non ha abortito e oggi purtroppo, lo stesso “figlio della vita” (che non è stato abortito) vuole l’aborto!!! Bisogna pensare anche a quelle coppie che con il loro sacrificio e la sottomissione a Dio, sono riusciti a portare avanti il loro matrimonio, la loro unione; un esempio di vita anche a quei tanti malati che sanno accettare le complicate malattie affidandosi a Dio. Amici che scrivete sui muri, prima di farlo pensate se vale la pena osannare il male. Buongiorno a voi tutti, freschezza del mattino. Vi benedico. Diacono don Emilio Cioffi, “il non voglio il male di nessuno di Dio”. Amen.
Don Emilio Cioffi