laltroveappuntidipoesia.com
"Dalle parole ai fatti. Poeti per Camerino" |L'Altrove - L'Altrove - Appunti di poesia
Da oggi è possibile partecipare ad un’iniziativa molto bella: Dalle parole ai fatti. Poeti per Camerino. Si tratta di una chiamata poetica a sostegno sociale, pubblica e aperta a tutti, senza limiti di età lingua e nazionalità, rivolta a scrittori, poeti e poetesse, studenti, collettivi poetici, gruppi informali e associazioni culturali. L’iniziativa, promossa da Muri Di Versi (Il Festival della poesia di strada di via Fondazza a Bologna), si sviluppa parallelamente a “Artisti per Camerino”, progetto dell’associazione MENOPERMENO. L’incontro tra Muri Di Versi e MENOPERMENO nasce dall’intento condiviso di scuotere e sensibilizzare la comunità su problematiche sociali e psicosociali attraverso l’utilizzo del mezzo artistico. Nello specifico, Muri Di Versi si propone di fare della parola poetica uno strumento utile per la società invitando i poeti, con le loro opere, a farsi portavoce di un messaggio di solidarietà. L’idea nasce dalla necessità di rovesciare la convinzione/convenzione per cui la poesia, insieme a chi la fa, non ha più un valore sociale e civile all’interno della società contemporanea. Dalle parole ai fatti. Poeti per Camerino. è una provocazione, una sfida e un’azione di militanza che mira a trasformare le parole in fatti, la poesia in possibilità di sostegno reale. Come funziona Chi è interessato a rispondere alla chiamata pubblica può inviare uno o più testi poetici all’indirizzo mail di Muri Di Versi e entrare a far parte del progetto Dalle parole ai fatti. Poeti per Camerino. I versi inviati, attraverso la tecnica di stampa della serigrafia, si trasformeranno in opere d’arte grafica, capi di abbigliamento, poster e saranno venduti dall’associazione MENOPERMENO durante eventi sociali e culturali; il ricavato sosterrà interamente la campagna di raccolta fondi per l’apertura di uno sportello psicologico per i bambini e le famiglie di Camerino, zona terremotata del Maceratese nella quale l’associazione ha condotto, con il patrocino della Società Italiana per lo Studio dello Stress Traumatico (SISST), il progetto – laboratorio “Talismani magici per Camerino”, iniziando nel 2017 un percorso di sostegno psicologico volto a superare il trauma del sisma. Per potere aprire lo sportello d’assistenza è necessario raggiungere la somma di 5000,00 euro. Quindi, partecipate in tanti! Per altre informazioni: associazionemenopermeno@gmail.com muridiversi@gmail.com