infinititesti.com
Gianni Togni - Luna (testo) - InfinitiTesti
“E guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po’ passo le notti a camminare dentro a un metrò sembro uscito da un romanzo giallo ma cambierò, si cambierò Gettano arance da un balcone, così non va tiro due…↓ Read the rest of this entry...