ilsipontino.net
Gli alberi maledetti, strappati dall'anima della terra sipontina
Non ci sono più alberi, rami della vita, in viale Miramare. Raggi della terra, filtravano ombra e aria, guardando il mare del Porto, sentinelle del Faro alla sera. Rappresentavano gli occhi rivolti al Gargano, l’ossigeno per l’estate, aria pulita per l’ autunno, la protezione contro il vento, il piacere dell’ombra , il polmone della vita …