huffingtonpost.it
Boldrini e fine-vita: quello schiaffo di 34 giorni a 67.000 persone
Oltre alla palese discriminazione di trattamento che la Presidenza della Camera riserva ai cittadini, emerge anche una chiara volontà politica nel non incontrare i promotori della proposta di legge popolare "Eutanasia legale". A quanto pare per la Presidente ci sono dei temi da integrare e dei temi, quale quello del fine-vita, da tacitare e clandestinizzare.