huffingtonpost.it
Dopo Saviano anche Roberti dà ragione alla Bindi: "Sì, la camorra è un dato costitutivo di Napoli"
Dopo Roberto Saviano è Franco Roberti, procuratore Nazionale Antimafia, a dare ragione a Rosy Bindi: