giuliocavalli.net
«E con questa scrittura così vivida, così forte, così vera, così diretta non può che far male.»: Francyna_ recensisce Carnaio
E come sempre non trovo le parole per ringraziarvi.