giuliocavalli.net
«Loro sono morti perché noi non siamo stati abbastanza vivi»
Eccoci al 21 marzo. Ancora. A leggere i 950 nomi delle vittime innocenti di mafia per una giornata che è diventata legge e che tutti gli anni prova a mettere a fuoco i numeri spaventosi di una guer…