giornalepop.it
FAI COLPO CON IL SALMONE MARINATO ALL’ARANCIA - GIORNALE POP -
Mi chiamo Grazia, faccio lo chef a Londra. Tra le altre cose, mi occupo di cibi senza glutine e senza lattosio: insomma, cerco di stare attenta alle allergie. Potreste chiedermi consigli su come cucinare in modo nuovo qualcosa che vi piace. Mi piacerebbe aiutarvi a preparare degli squisiti manicaretti e fare bella figura a tavola. Per questo passiamo a una ricetta di pesce, adatta per single che vogliono fare colpo sull’ospite: il salmone marinato all’arancia. Partiamo dal presupposto che un buon piatto ha bisogno di una buona preparazione, quindi elenchiamo gli ingredienti per 2 persone: 2 porzioni di salmone fresco 1 cavolo rosso 2 cucchiaini di semi di sesamo olio di oliva 30 gr. di pinoli una lattina di birra da 33 cl 300 gr. di fagiolini verdi il succo di 1 arancia. Tagliamo 1/4 di cavolo a piccole strisce sottili che mettiamo in una ciotola, aggiungiamo sale, pepe, succo di arancia e 2 cucchiai di olio di oliva. Mescolando si formerà un liquido rosso, nel quale immergiamo il nostro salmone a marinare almeno per un paio d’ore. Prepariamo i nostri fagiolini immergendoli in acqua bollente per 3 minuti: mi raccomando, non di più. Poi li scoliamo e li raffreddiamo in acqua fredda. Prendiamo una padella antiaderente e la facciamo scaldare bene. Passiamo i filetti di salmone nei semi di sesamo solo nei lati privi di pelle. Versiamo 2 cucchiai di olio di oliva e mettiamoci sopra il salmone dal lato della pelle, facendo pressione perché non si inarchi. La padella deve essere ben calda, altrimenti la buccia si appiccicherà. Lasciamo cuocere per circa 3 minuti a fuoco vivo in un fornello medio. Ora prendiamo una pirofila da forno e mettiamo dentro il salmone con la pelle rivolta in alto. Versiamo mezza lattina di birra e il rimanente succo della marinatura: mettiamo il tutto in forno caldo per 10-12 minuti. In una padella abbrustoliamo i pinoli, quindi aggiungiamo una piccola noce di burro, 1 cucchiaino di olio e 2 cucchiai di acqua, sale e pepe. Aggiungiamo i fagiolini e saltiamo insieme. Ora siamo pronti per comporre il nostro piatto. Faremo un letto di fagiolini e pinoli, adagiando sopra il salmone. Mettiamo un pochino del liquido della cottura in padella a fuoco molto alto, in modo che si riduca in pochissimo tempo. Appena diventa densa usatela come salsa per decorare. Ecco fatto, l’ospite rimarrà di stucco!