giornaledellavela.com
E' la Volvo Ocean Race baby. La regata che ti spacca le gambe
Possiamo soltanto immaginare, a giudicare dal brutto ematoma, la "botta" che abbia preso la forte Cecile Laguette, a prua di Akzo Nobel