avvocaticasettierobol.it
E' stalking e non molestia se il reato causa l'alterazione delle proprie abitudini di vita o un perdurante e grave stato di ansia o di paura. - Casetti e Robol | studio legale associato
Cass. pen. Sez. V, 23-01-2018, n. 8744 Il delitto di atti persecutori è reato abituale che differisce dai reati di molestie e di minacce, che pure ne possono rappresentare un elemento costitutivo, per la produzione di un evento di danno … Continua a leggere →