wordwrite.wordpress.com
Bertolt Brecht, “A coloro che verranno”, 1939.
Davvero, vivo in tempi bui! La parola innocente è stolta. Una fronte distesa vuol dire insensibilità. Chi ride, la notizia atroce non l’ha saputa ancora. Quali tempi sono questi, quando disco…